IC LUCIANI ASCOLI PICENO

Sezione ad indirizzo Musicale – Secondaria I grado

prima nella Provincia di Ascoli Piceno, è stata attivata nel 1992 dal Ministero della Pubblica Istruzione

Le classi dell’Istituto ad Indirizzo Musicale sono le seguenti:

  • Classe 1^ B
  • Classe 2^ B
  • Classe 3^ B

Cosa offre?

Il corso consente lo studio gratuito per l’intero triennio di

  • Musica d’insieme
  • Teoria e lettura musicale
  • Uno strumento a scelta tra:

CHITARRA CLASSICA

PIANOFORTE

TROMBA

VIOLINO

In prima media, gli strumenti musicali sono concessi ai ragazzi in comodato gratuito direttamente dalla scuola.

L’istituto dispone inoltre di 3 pianoforti verticali , 1 a mezza coda e 2 elettrici per gli allievi pianisti che desiderino rientrare nel pomeriggio per esercitarsi.

Come funziona l’Indirizzo Musicale?

Vengono effettuate le seguenti lezioni settimanali: Strumento Musicale (l’orario si concorda con l’insegnante); Teoria, Lettura Musicale e Musica d’Insieme svolta in piccoli gruppi

Chi sono gli insegnanti di Strumento?

Concertisti e didatti diplomati in Conservatorio, con esperienza pluriennale specifica arricchita da numerosi corsi di specializzazione e di aggiornamento, vincitori di concorsi nazionali ed internazionali e del concorso per l’insegnamento strumentale, reclutati dal Ministero della Pubblica Istruzione in base ad una specifica graduatoria.

Quali sono le finalità dell’Indirizzo Musicale?

  • Sviluppare sensibilità individuali e capacità musicali che rimarrebbero altrimenti inespresse;
  • Favorire la socializzazione e il confronto;
  • Sviluppare un ascolto della musica più consapevole; 
  • Offrire a tutti la possibilità di approfondire la conoscenza della Musica;
  • Fornire solide basi strumentali per la prosecuzione degli studi a qualsiasi livello;
  • Approfondire tematiche interdisciplinari e musicali, attraverso una stretta collaborazione tra tutti gli insegnanti della sezione.

Quali sono i vantaggi?

  • La qualità: si valorizzano le potenzialità individuali e collettive garantendo un’impostazione di base idonea ad affrontare a qualunque livello la prosecuzione degli studi musicali.
  • La gratuità: la frequenza non comporta nessun onere per le famiglie.
  • Tutte  le  attività  sono  parte  integrante  della  programmazione  didattica  annuale. Insieme  al piacere di fare musica in saggi e concerti durante tutto l’anno, i nostri allievi hanno scoperto il loro talento vincendo numerosi concorsi nazionali ed internazionali e, a volte, proseguendo gli studi al Conservatorio di Musica.

Come si sceglie la sezione ad Indirizzo Musicale?

Bisogna fare specifica richiesta nella domanda d’iscrizione on line specificando, in ordine d’interesse (da 1 a 4) lo strumento preferito.

I ragazzi interessati devono poi sostenere un test d’ingresso che, non è un esame e non richiede particolare preparazione musicale, serve agli insegnanti per verificare l’intonazione, il senso ritmico e percettivo. 

La Commissione di valutazione composta dagli stessi insegnanti dei corsi stila una graduatoria che, assieme ai criteri generali stabiliti dal Consiglio d’Istituto, concorre alla formazione della classe ad Indirizzo Musicale. L’assegnazione dello strumento tiene conto della richiesta dei ragazzi, dei posti disponibili, del risultato del test e dei criteri generali.  Gli eventuali esclusi possono successivamente perfezionare l’iscrizione ad altra sezione.

L’offerta formativa

33 ore: 30 ore curricolari ordinarie +1 ora di teoria e lettura musicale, 1 ora di strumento, 1 ora musica d’insieme.